//
you're reading...
Eventi /Conferenze

Madrid Fashion Week P/E 2016: la sfilata di Pedro Coelo

Di Ilaria Trivelloni – Studente Culture e Tecniche della Moda

Pedro_Covelo

Fiera di Madrid (18-22 Settembre 2015): l’atmosfera è vivace nel padiglione dedicato alla Fashion Week Primavera/Estate 2016. Lo spazio è ricoperto da postazioni che, con le loro luci, attirano l’attenzione dei visitatori: c’è chi si occupa della bellezza, c’è chi si occupa di tessile, chi regala gadget o chi, come le testate Glamour, Stilo e Harper’s Bazaar, il loro ultimo cartaceo. Ma in tutto questo non poteva mancare lo stand dei protagonisti dell’evento: gli stilisti. Si incontrano nomi come Xavi Reyes, Paloma Suarez, Pedro Covelo, Elena Rial, Juan Carlos Pajares, che scorrono uno accanto all’altro insieme ai propri capi.

Qui la moda permette l’esplorazione di nuovi universi, grazie ai designer emergenti, volenterosi ed entusiasti nel comunicare le proprie visioni. Tra tutti, colpisce il lavoro di Pedro Covelo: nato a Vigo, nella Galizia, ha solo 25 anni ed è il vincitore del premio Miglior Designer 2014 al Barcellona ModaFAD.

Oggi lo ritroviamo a Madrid per presentare la sua nuova collezione, accompagnata e animata da una performance musicale live. Fin da subito, appare chiara la predilezione di Covelo per gli abiti stampati; sono presenti completi giacca e pantalone, a volte corredati di cappello, abbinato per colore o fantasia. La palette è precisa anche per gli accessori: gli stivali si alternano bianchi, marroni o neri, mentre i cappellini gialli, rosa o blu. Sfilano cappotti a tinta unita o definiti da diversi pattern cromatici; a livello di forme, prevalgono pantaloni al polpaccio aderenti fino al ginocchio con fondo sfrangiato o svasato. Infine compiono la loro uscita un uomo e una donna: si tengono per mano e indossano un completo con una fantasia unisex su sfondo bianco, distinti tra loro solamente dalla nuance di cappello e stivali, bianchi per lei, neri per lui.

L’ispirazione dello stilista per la sua collezione P/E 2016 arriva direttamente dal cinema, in particolare dall’estetica americana del country e degli anni ‘60 e ‘70. Al termine, modelli e modelle tornano in passerella per il gran finale, formando una fila su ogni lato per accogliere, tra gli applausi del pubblico, il giovane Covelo, da continuare a seguire attraverso i propri canali ufficiali. Profilo Instagram compreso: https://instagram.com/pedrocovelo/.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ph. Ilaria Trivelloni, http://www.vogue.es

Source: www.ifema.es/mercedesbenzfwm_01

Advertisements

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: