//
you're reading...
Eventi /Conferenze

La proclamazione dei vincitori del Luxury Wrist Watch Design Contest – Baume&Mercier

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bologna, 19 giugno 2015 – Nelle ore di opening del primo raduno mondiale dei laureati dell’Università di Bologna (#ReunionUnibo), l’incontro tra la tradizione dell’orologeria svizzera di lusso e quella dei saperi del più antico ateneo del mondo occidentale è stato sancito a Palazzo Re Enzo nella proclamazione del progetto vincitore del LUXURY WRIST WATCH DESIGN CONTEST. Dei 50 migliori studenti iscritti ai Corsi di Laurea in Design del prodotto industriale e in Culture e tecniche della moda dell’Università di Bologna – selezionati dai coordinatori Flaviano Celaschi e Federica Muzzarelli per sfidarsi nel concorso di ricerca progettuale e concepire un nuovo orologio da polso sotto l’egida di Baume&Mercier – venti sono stati i premiati. Tre i mesi di co-progettazione, cinque i docenti tutor dalle competenze multidisciplinari, dodici i gruppi che hanno elaborato 24 progetti, uno perfettamente in sintonia con la tradizione della Maison, un secondo libero da riferimenti di insieme o di dettaglio derivati dai prodotti storici della stessa. La giuria, composta dal product management e dal direttore dello Studio Design di Baume&Mercier, Alexandre Peraldi, insieme ai coordinatori dei due Corsi di Studi coinvolti, ha assegnato quattro menzioni d’onore a progetti risultati meritevoli per aver risposto ai criteri di selezione ispirati al DNA della Marca: stile sobrio ed elegante che da sempre contraddistingue le creazioni ginevrine e forte identità storica della casa d’orologiera quale valore inestimabile. All’unanimità Tatjana Genovese, Vittorio Golini, Giorgia Rossi, Micaela Sartori e Brian Scalini sono stati premiati per aver interpretato al meglio la sfida progettuale proposta da Baume&Mercier con il loro Essentia 10543: ispirato alla linea Classima; il modello tramite gli indicatori intagliati e il fondo cassa in vetro zaffiro permette di intravedere i meccanismi precisi e preziosi che connotano i segnatempo Baume&Mercier. “I vincitori hanno saputo comprendere il contesto aziendale, esplorare le opportunità strategiche che offre e tradurle al meglio nel concept, coerentemente ai temi proposti. Non ultimo, hanno saputo connotare stilisticamente il loro prodotto con una notevole carica innovativa, pur sposando elegantemente i canoni della Maison” – così la giuria ha espresso la motivazione al premio per il progetto di orologio dal lusso contemporaneo, per celebrare i momenti dei primi successi sociali, e capace di integrare qualità contemporaneamente maschili e femminili. Il prossimo 26 giugno i vincitori si recheranno a Ginevra per visitare l’Head Quarter di Baume&Mercier diventando così “testimonial” di una tra le più antiche Maison d’horlogerie.


PROGETTO VINCITORE: Di Tatjana Genovese, Vittorio Golini, Giorgia Rossi, Micaela Sartori e Brian Scalini Leggi il Concept del Progetto_Vincitore_B&M

Questo slideshow richiede JavaScript.


MENZIONI D’ONORE A: Marco Gugnoni, Federica Minghetti, JacoloPedrona, Giulia Vaccaro Alice Donferri Mitelli, Matteo Gambini, Beatrice Vigna Nicola Brajato, Silvia Carbone, Beatrice Cascio, Moira Pennolino, Ilaria Trivelloni Matteo Bandi, Anna Biotti, Giulio Buscaroli, Luigi Scigliano Alcune slide dei Progetti_Menzioni_D’Onore


La gallery completa è online sul gruppo Fb di Writing For Fashion.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: