//
you're reading...
Eventi /Conferenze

“Intrecci Solidali”: nuovi colori d’autunno

Di Sonia Zanfi – laureata – Culture & Tecniche della Moda

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un morbido e colorato assedio è la sensazione che ci accoglie nell’arrivare alla piazzetta Teatini di Rimini allestita con l’istallazione Intrecci SolidaliYarnBombing, l’arte di rivestire l’ambiente urbano con manufatti di filo lavorato a maglia, nota anche come guerrilla o graffiti knitting.

La creatività e l’entusiasmo delle Associazioni femminili[1], organizzatrici dell’iniziativa assieme al patrocinio del Dipartimento di Scienze per la qualità della vita dell’Università di Bologna, si traducono nel “vestire” con la maglia il paesaggio, vivificandolo di significati e colori: alberi, panchine e lampioni assumono una nuova vita, elevati a messaggeri del pensiero di ogni donna. E infatti, proprio il “pensiero a maglia” presente dietro alle opere handmade, che sono solo l’aspetto finale e figurato di tutto il lavoro delle associazioni, è il vero scopo di questo progetto.

Le operazioni e i passaggi eseguiti in precedenza sono in realtà l’intreccio di sensibilità al femminile, nonché il risultato dell’unione tra donne che spesso danno vita ad una forza in grado di superare ostacoli difficili come la malattia o l’isolamento. Le diverse sensibilità, ognuna contraddistinta dalla propria esperienza, riunite insieme scoprono così una capacità applicativa: possono anche semplicemente partire da un’interpretazione lirica e poetica di uno stato di necessità o di sofferenza, per arrivare poi all’estensione creativa del lavoro a maglia.

In questo segno si è svolta la manifestazione di domenica 19 ottobre 2014, nel quadro di un giardino d’autunno rivisto e ridisegnato, che sottolinea la volontà delle Associazioni per la salute e la difesa delle donne, volontà tesa a rinnovare l’intreccio di forza e complicità con la natura e l’ambiente cittadino. Molto più che semplice streetart…

_____________________________________________

Ph. Paolo Lavecchia e Sonia Zanfi

Scopri il programma completo di “Donna, Salute e Ben-essere Rimini” dal 15 ottobre al 25 novembre: www.spaziozonemoda.wordpress.com/donna-salute-e-benessere.

[1] L’iniziativa è promossa dalle associazioni Lilt, Adocm Crisalide, Bancaiuti, Vaps Riccione, Avulss Rimini, Rimini Ricama, Soroptimist International Club Rimini, Associazione Borgo Marina e Auser in collaborazione con il Comune di Rimini, Volontarimini e le organizzazioni aderenti al progetto Generazioni solidali.

Advertisements

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: