//
you're reading...
Writing For Fashion /Studenti

Valentino: collezione Shanghai

Di Sara Spolaore – studente – Culture e Tecniche della Moda

Image

Oriente e Occidente si sono incontrati ancora una volta. Due mondi agli antipodi, tanto distanti e diversi, ma da sempre affascinati gli uni dagli altri. Diversità e fascinazione trovano terreno fertile nel mondo della moda fin dagli albori della haute couture: Mariano Fortuny e Paul Poiret sono stati i primi couturier a rimanere folgorati dal mondo orientale, importandolo in Europa e mostrandolo attraverso le loro creazioni. 

Questo rapporto tra Est e Ovest continua ancora oggi e i direttori creativi della maison Valentino sono riusciti a tradurlo nel miglior modo possibile, con grande maestria ed eleganza. Una collezione che porta il nome della città dove è stata presentata, Shanghai, ed esprime a 360 gradi lo spirito creativo di Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, mescolandolo con note decisamente orientaleggianti. Uno show di 82 uscite con un protagonista indiscusso: il rosso, colore storico della maison e al tempo stesso simbolo della cultura cinese, messo in scena in tutte le sue nuance. Da abiti in pizzo, floreali o a stampa animalier, a pellicce camuflage, gonne invernice, biker jacket in pelle; il tutto accompagnato dagli accessori borchiati del brand, ormai diventati iconici, e da quelli presentati per la prima volta durante lo show, come la fascia sulla fronte, il sandalo e la pochette con drago in oro satinato, i quali rappresentano forti richiami alla cultura cinese.

Una collezione senza stagione, senza tempo, quasi eterna, che rivela la grande genialità di questa coppia di creativi: fondere il prêt-à-porter con l’haute couture aggiungendo accessori street. Il tutto ha trionfato nel cuore di Shanghai, nel novembre 2013, presso il Shanghai International Cruise Terminal, lungo le rive del Bund, fiume che divide a metà una delle megalopoli più paradossali: da una parte i palazzi dell’epoca coloniale, dall’altra grattacieli più avveniristici che fanno da sfondo a questa collezione ricca di tradizione e allo stesso tempo intrisa e impregnata di futuro, proprio come lo è questa sterminata città.

La maison ha anche colto l’occasione per inaugurare il loro nuovo flagship storerealizzato dall’archistar David Chipperfield. Il negozio si trova nell’IAPM Mall in Huai Hai Zhong Road, cuore del quartiere finanziario, e si estende per 790 metri quadri divisi su tre livelli, con arredamento realizzato ad hoc che si rifà prettamente allo stile Art Déco. Lo store è il secondo, per grandezza di superfice, dopo quello di Milano e ospita tutte le linee della casa di moda. Dopo cinquantasette anni di storia la maison Valentino continua a stupire ancora il pubblico e a conquistare il mondo, dall’Occidente fino al lontano Oriente, oltre ogni confine.

Source: www.valentino.com, www.davidchipperfield.co.uk; Ph.: www.fashionisers.com

Advertisements

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: