//
you're reading...
Writing For Fashion /Studenti

Never look back, it’s all ahead – Massimo Giorgetti ed MSGM

Massimo Giorgetti MSGM

Spirito entusiasta e ottimista, descrive la moda con una sola parola, ma significativa: “Amazing, stupefacente” e di sé racconta: “Le qualità che meglio mi descrivono sono il coraggio, la perseveranza e la tenacia“. Rafforzative l’una dell’altra. Parla Massimo Giorgetti, designer cesenate classe 1977, infanzia a Rimini tra i ricami dell’azienda di famiglia, i primi lavori negli showroom, esperienza nei negozi di Riccione, la gavetta all’ estero. Torna a casa e disegna felpe e jeans. Lo notano gli uffici stile, iniziano le prime consulenze. Massimo però vuole fare il salto, mettersi in proprio anche se c’è crisi nera, profonda con i negozi deserti. Un rischio. Lo aiuta la musica, il talento di gente come Cat Power e la consapevolezza di avere l’idea giusta frutto di quegli anni tra negozi e showroom: non esiste un marchio che faccia vera ricerca e abbia prezzi abbordabili. Nel 2009 crea un suo marchio MSGM, intraprendendo una partnership con l’azienda Paoloni Spa, per la produzione e distribuzione della linea (la prima collezione è da uomo,con una capsule per la donna … sold out!) L’imperativo del marchio: mischiare le carte, rielaborare il passato in modo contemporaneo, colorato e anche un po’ iconoclasta. Senza nostalgia, anzi, con la volontà di tracciare nuovi percorsi. Non per niente sceglie come slogan del marchio “Never look back it’s alla head”. Nelle sue collezioni appassionate citazioni del mondo dell’arte, della musica e del cinema si fondono in un turbinio di colori e dettagli inaspettati.

msgm collezioni

Evidenti i modelli a cui si ispira, da lui stesso dichiarati ed encomiati: Miuccia Prada in primis, seguita da Yves Saint Laurent, Coco Chanel e Walter Albini. L’ispirazione concreta che gli permette di realizzare continuamente nuove ed apprezzatissime collezioni (tra le acquirenti più entusiaste dei suoi capi si trovano sorprendentemente non sono solo giovani in cerca di qualcosa di nuovo, diverso ed abbordabile da indossare, ma anche e soprattutto donne affermate, abituate al lusso vero), scaturisce però da un gradino più basso della sua esperienza,più accessibile e concreto:“Una ragazza moderna che si veste di sabato sera per uscire con le amiche, una donna che si prepara per uscire con il compagno, le mie amiche, le mie colleghe, le ragazze che incontro tutti i giorni” [M.G.] Prossimo sogno da realizzare? Vestire due icone da red carpet sofisticate ed eleganti, Alba Rchrwacher e Keira Knightley.

Via: Velvet Magazine e Vogue.it

Per le immagini: Camilla Archi e Denis Micheli

Camilla Archi

Annunci

Informazioni su SpazioZoneModa

https://spaziozonemoda.wordpress.com/

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: